YOUTUBE Terremoto a Taiwan, crolla hotel: 4 morti, 220 feriti e 170 dispersi

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2018 8:09 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2018 19:02
Un terremoto ha colpito Taiwan martedì 6 febbraio

Terremoto a Taiwan, crolla hotel (Foto Ansa)

TAIPEI  – Quattro persone sono morte e 220 sono rimaste ferite nel terremoto di magnitudo 6.5 della scala Richter che ha colpito Taiwan martedì 6 febbraio. Nel sisma, registrato sulla costa orientale dell’isola, è crollato un hotel. I dispersi sono oltre 170 e i soccorritori continuano a lavorare per cercare di liberare le persone rimaste intrappolate tra le macerie.

Dalle prime immagini che circolano sui social media l’hotel colpito dal terremoto nella città taiwanese di Hua-Lien è crollato solo da un lato, ma non si è sgretolato. Il sisma di magnitudo 6.4 si è verificato alle 23:50 ora locale a circa 20 chilometri dalla costa est di Taiwan. Lunedì nell’isola si erano verificate altre due scosse, rispettivamente di magnitudo 6.1 e 5.5.

La scossa di martedì, superficiale (con ipocentro a soli 20 chilometri di profondità) e potente, ha causato il crollo di almeno quattro edifici nella contea di Hualien, dove sono morte due persone. Circa 220 i feriti, di cui oltre 20 in modo grave. La maggior parte dei dispersi si troverebbe nel condominio a 12 piani Yunmen Cuiti. Nel 1999 un terremoto di magnitudo 7.6 della scala Richter nel centro di Taiwan uccise oltre 2.300 persone. 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other