Zanzara e virus encefalite equina EEE: allerta in tre stati USA e vittime

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Agosto 2019 12:43 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2019 12:43
Zanzara e virus encefalite EEE

Zanzara (Foto archivio ANSA)

ROMA – Allerta negli Stati Uniti per l’epidemia di encefalite equina orientale (EEE) portata dalla puntura della zanzara. Il virus ha ucciso una donna in Massachusetts, ma l’allarme è stato diramato anche negli Stati del New Jersey e del Michigan, dove una ragazzina di 14 anni lotta tra la vita e la morte.

In circa il 30% dei casi – spiegano i Cdc – la EEE risulta letale in quanto le complicazioni possono portare edemi cerebrali incontrollabili, dolori, epilessia, insufficienza respiratoria, coma. In molti altri i danni alla salute sono di lungo termine.

In particolare, in alcune zone appunto di Massachusetts, New Jersey e Michigan, i responsabili sanitari hanno suggerito alla popolazione di non uscire al tramonto e all’alba, quando le zanzare sono più attive. E di coprirsi in ogni caso di spray anti insetti, sia il corpo che i vestiti.

Una giovane contagiata sta lottando tra la vita e la morte in Michigan. Il virus EEE è stato anche riscontrato in animali in Florida e nello Stato di New York. La stagione 2019, anche senza un conto chiaro delle infezioni EEE, dicono le autorità, è più intensa del solito, quando al massimo si registrano 5-6 casi l’anno. (Fonte ANSA)