Antonino Cannavacciuolo: “Sono guarito dal Covid ed aprirò tre ristoranti (a Ticciano, Meta di Sorrento e sul lago d’Orta)”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Marzo 2021 15:40 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2021 15:42
Antonino Cannavacciuolo: "Sono guarito dal Covid ed aprirò tre ristoranti (a Ticciano, Meta di Sorrento sul lago d'Orta)"

Antonino Cannavacciuolo: “Sono guarito dal Covid ed aprirò tre ristoranti (a Ticciano, Meta di Sorrento e sul lago d’Orta)” (foto Ansa)

Antonino Cannavacciuolo: “Sono guarito dal Covid ed aprirò tre ristoranti (a Ticciano, Meta di Sorrento e sul lago d’Orta)“. A svelarlo è lo stesso chef stellato nel corso di una intervista rilasciata a Alessandra Dal Monte per Il Corriere della Sera.

Lo chef campano, guarito dal Covid a dicembre, inaugurerà in estate tre strutture: «Laqua by the Sea» a Meta di Sorrento, «Laqua by the Lake» sul lago d’Orta e «Laqua Countryside» a Ticciano (Napoli), quest’ultimo anche con cucina d’autore

Antonino Cannavacciuolo: “Dopo il Covid rilancio, aprirò questi tre ristoranti”

Riportiamo di seguito, le dichiarazioni rilasciate da   Antonino Cannavacciuolo al Corriere della Sera:

Dopo il Covid apro tre resort e un ristorante al Sud. Dopo il Covid rilancio: apro tre resort e un ristorante (al Sud). Il sogno di mio padre Andrea era aprirmi un ristorante a Ticciano, dove sono nato.

Tra pochi mesi succederà, solo che sarò io ad aprirlo a lui, nella casa padronale che ha comprato per me nel 1995. Sono felice di realizzare questo suo desiderio perché è a lui che devo il mio successo. Con me papà ha sempre avuto un rapporto di sfida: “fammi vedere che sai fare”. E io tutto quello che faccio lo faccio per dimostrargli qualcosa”.

Antonino Cannavacciuolo: “Ho avuto il Covid ma pensavo che fossero i sintomi della mia dieta detox…”

“Gli ultimi dodici mesi sono stati pesanti.  Business fermo, tanta incertezza, problemi per tutti. Però non abbiamo voluto rimandare questa apertura perché crediamo che ci sia tanta voglia di ripartire.

A dicembre ho pure avuto il Covid   ma praticamente non me ne sono accorto: ero un po’ stanco, avevo dei giramenti di testa. Pensavo fossero gli effetti della dieta detox che stavo seguendo… invece qualche settimana dopo ho fatto un test sierologico e ho capito che era il virus. Per fortuna non ho perso né gusto né olfatto e non ho contagiato nessuno”.