Coronavirus, lievito di birra introvabile. Ecco come farlo in casa

di Alessandro Avico
Pubblicato il 26 Marzo 2020 11:32 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2020 11:32
Coronavirus, lievito di birra introvabile. Ecco come farlo in casa

Coronavirus, lievito di birra introvabile. Ecco come farlo in casa (Foto Ansa)

ROMA – Con il coronavirus il lievito di birra è diventato praticamente introvabile al supermercato. Questo perché in molti hanno deciso di fare in casa pane e pizza, per evitare di uscire a comprarli. Anche quelli in polvere per i dolci o quelli istantanei stanno praticamente sparendo dagli scaffali dei supermercati.

Come fare allora? Il pizzaiolo di Gallipoli, Davide Gallera, pizza chef istruttore presso la International Pizza Academy, dà una ricetta facile per fare in casa il lievito di birra.

Ecco a la ricetta: 150 ml di birra, 1,5 cucchiaino di zucchero, 1,5 cucchiaio di farina 00. Si mescola tutto insieme e si lascia riposare una notte intera a temperatura ambiente. Con queste dosi la quantità ottenuta è uguale a 70g di lievito di birra fresco.

Come spiega Coldiretti nella top five dei prodotti alimentari che hanno avuto il maggiore incremento di vendite nell’ultimo mese di emergenza Coronavirus ci sono: “Le farine a pari merito con i legumi secchi (+83%), seguiti dalla carne in scatola (+82%), dai fagioli conservati (+72%) e dal lievito di birra (+70%) che evidenzia un ritorno in cucina degli italiani costretti a rimanere tra le mura domestiche”.

Il risultato è che in 4 famiglie su dieci (38%) sono state ammassate scorte di prodotti alimentari e bevande per il timore ingiustificato di non trovali più disponibili sugli scaffali, secondo l’indagine Coldiretti/Ixè. “Un comportamento irrazionale che oltre a costringere a pericolose file – conclude – mette sotto pressione il lavoro di oltre tre milioni di italiani ai quali è stato richiesto di continuare ad operare nella filiera alimentare”. (Fonte Corriere dell’Umbria).