Cucina

Panettone Baltom, un dono per stupire a Natale

Panettone-Baltom
Panettone-Baltom

Panettone Baltom, un dono per stupire a Natale

MILANO – Manca un mese a Natale. E nulla fa più Natale del panettone. Tra le moltissime offerte, però, c’è n’è una che spicca per la freschezza della sua ricetta e per l’idea che c’è dietro. E che può rivelarsi un vero dono per i giorni di festa.

L’azienda Baltom, start up fondata da due giovani milanesi, ha creato un panettone che fa bene non soltanto al palato, ma anche alla vista, e non solo.

La ricetta del suo panettone è semplice e naturale: fatto con lievito madre e farcito di canditi di frutta a chilometro zero selezionata dal mastro lievitatore, può essere definito una sana prelibatezza. Come sempre nei prodotti Baltom, anche il packaging è curato nei dettagli e rende questo prodotto di alta pasticceria un regalo esclusivo per le feste.

Il panettone è solo l’ultima creazione di questa piccola azienda, che mette al centro delle proprie opere la cura per il dettaglio della forma e del contenuto.

All’insegna della tradizione milanese, anche le tavolette di cioccolato sono il connubio perfetto di design e gastronomia, frutto di una continua ricerca da parte dei suoi creatori, con l’obiettivo di colpire tutti e cinque i sensi: non solo gusto e olfatto, ma anche vista e tatto. E persino udito, nel suono avvolgente che fa la tavoletta di cioccolato, completamente liscia, quando viene spezzata.

Del resto il motto di Baltom è quasi un aforisma: “Always wonder”, stupirsi sempre. E cosa c’è di più bello di stupirsi ancora, soprattutto a Natale?

 

To Top