La ricetta per fare il vino rosso in casa: zucchero, pentola a pressione, lievito e succo d’uva

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 marzo 2018 7:00 | Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2018 21:48
La ricetta per fare il vino rosso in casa: zucchero, pentola a pressione, lievito e succo d'uva

La ricetta per fare il vino rosso in casa: zucchero, pentola a pressione, lievito e succo d’uva

ROMA – Fare il vino in casa è semplice, basta utilizzare una pentola a pressione Instant Pot da 130 euro circa, e tre ingredienti. La “ricetta” arriva dal food blogger David Murphy del New Jersey, che ha mandato in delirio i fan con un post visto più di 70.000 volte.

Murphy, che ha lavorato nei ristoranti per venti anni, ha un metodo che prevede solo tre ingredienti: succo d’uva, zucchero e lievito per vino rosso. Richiede solo 48 ore di lavorazione ma prima di berlo è consigliabile lasciarlo riposare per un mese.
Il vino potrebbe non essere degno dei migliori ristoranti del mondo ma Murphy sostiene che è “estremamente gradevole” e che in un negozio potrebbe essere venduto tra gli 8 e i 12 dollari.

Instant Pot è una pentola a pressione che cuoce il riso, può essere programmata per cotture lente, cuoce a vapore, fa lo yogurt e può anche scaldare i cibi o mantenerli in caldo. In Italia è già molto diffusa e su Facebook, la pagina a lei dedicata vanta un milione di appassionati follower che si scambiano consigli e ricette.

La paura che una pentola a pressione possa esplodere è sempre presente ma con Istant Pot, non può accadere in quanto progettata con una serie di sistemi di sicurezza auto-regolanti, che attraverso sensori appositi tengono sempre sotto controllo pressione e temperatura, proprio per evitare disastri e inconvenienti.

Per fare il vino da tavola, questi gli ingredienti:

– bottiglia di succo d’uva da 1,8 lt
– una tazza di zucchero
– una confezione di lievito enologico per vino rosso
– un imbuto
– nastro adesivo da imballaggio

Instant Pot deve essere impostata nella funzione yogurtiera.

1. Nella pentola a pressione versare un cucchiaio di candeggina e un litro di acqua calda. Lasciare per 30 secondi, togliere e asciugare con un telo pulito.

2. Travasare dalla bottiglia di succo d’uva una tazza di liquido che va tenuta da parte, con l’aiuto di un imbuto mettere la tazza di zucchero e poi scuotere vigorosamente affinché si sciolga.

3. Aggiungere la confezione di lievito enologico, rimettere il tappo e agitare leggermente.

4. Versare il mix nella pentola a pressione, insieme alla tazza di succo d’uva messa da parte.

5. Chiudere e bloccare il coperchio dell’Instant Pot. Premere il pulsante Yogurt, e che manterrà un calore costante a circa 26°. Non chiudere la presa d’aria.

6. Impostare il timer per un totale di 24 ore al giorno per 2 giorni, alternando l’apertura e la chiusura dello sfiato del coperchio ogni 6-8 ore per consentire la fuoriuscita dell’anidride carbonica.

7. Dopo 48 ore, trasferire la bevanda nella bottiglia di plastica, avvitare il tappo a metà per consentire l’uscita di biossido di carbonio.

8. Fissare il tappo di plastica sul flacone con il nastro di imballaggio trasparente in modo da creare un’apertura per il rilascio dell’anidride carbonica.

9. Dopo otto-dieci giorni il gorgoglio dovrebbe cessare, il che significa che il vino è pronto da bere, ma è possibile lasciarlo riposare anche per un mese.