Tartufo bianco d’Alba low cost: da lusso a “democratico”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 ottobre 2014 10:52 | Ultimo aggiornamento: 10 ottobre 2014 10:52
Tartufo bianco d'Alba low cost: da lusso a "democratico"

Tartufo bianco d’Alba low cost: da lusso a “democratico”

ROMA – Il tartufo d’alba da lussuoso a “democratico“. Il prezzo nel 2014, data l’ottima annata, diventa “low cost“: dai 350 euro l’etto passa a 300 euro l’etto. Un prezzo in netto calo anche dal 2012, quando per un etto si dovevano spendere ben 500 euro. Queste le ottime premesse per la  84° Fiera internazionale del Tartufo bianco di Alba che si terrà dall’11 al 16 novembre.

Marisa Fumagalli sul Corriere della Sera scrive:

“Per gli aggiornamenti, si va nel sito della borsa del Tartufo: www.tuber.it Oltre al calo del prezzo alla vendita, diminuiscono di conseguenza i prezzi dei cibi a base di tartufo, al ristorante”.

E Mauro Carbone, direttore del Centro Nazionale Studi Tartufo di Alba, spiega al Corriere:

“Il primo raccolto è decisamente migliore rispetto alla media degli ultimi anni. Con i tempi che corrono, la riduzione del prezzo non è un elemento trascurabile. Spendendo 20 euro, oggi è possibile gustare un piatto prelibato a base di tartufo”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other