Tonno in olio di girasole Algarve Tribeka ritirato: “Rischio sindrome sgombroide”

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 luglio 2017 8:34 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2017 14:29
Tonno in olio di girasole Algarve Tribeka ritirato: "Rischio sindrome sgombroide"

Tonno in olio di girasole Algarve Tribeka ritirato: “Rischio sindrome sgombroide”

ROMA – Ritirato il tonno all’olio di girasole Algarve del marchio Tribeka srl, prodotto in Portogallo: “Rischio reazioni allergiche”. Il richiamo arriva direttamente dal ministero della Salute. L’avviso di richiamo del lotto di tonno in olio di girasole è motivato dalla presenza di livelli di istamina superiori al consentito.

Oggetto del provvedimento è il lotto L1588C con termine minimo di conservazione al settembre 2021, spiega il sito del Fatto Alimentare. Il prodotto è venduto in confezioni da tre scatole per 80 grammi ciascuna ed è destinato sia alla grande distribuzione sia ai servizi di catering.

L’istamina è una sostanza tossica che si forma dalla degradazione dell’istidina, un amminoacido abbondante nel tonno, sgombri e altri pesci della stessa famiglia, ed è un indicatore di cattiva conservazione che può provocare la sindrome sgombroide, un’intossicazione che ha tra i propri sintomi arrossamenti, prurito, mal di testa, difficoltà a deglutire, nausea, vomito e diarrea.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other