Dago a Bisignani: “Carfagna matta, vuole sposare Berlusconi”

Pubblicato il 23 Giugno 2011 20:42 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2011 20:50

Italo Bocchino e Mara Carfagna (foto Lapresse)

ROMA – In un articolo di Marco Lillo e Antonio Massari, pubblicato sul Fatto Quotidiano e ripreso da Dagospia, sono stati riportati altri stralci di una telefonata tra Roberto D’Agostino e Luigi Bisignani che sarebbe nelle carte dell’inchiesta sulla cosiddetta P4. Ad un certo punto Dago affermerebbe che il ministro per le Pari Opportunità, Mara Carfagna, puntasse in passato a sposare Berlusconi.

La conversazione in questione, scrivono i due giornalisti del Fatto, risalirebbe al 22 ottobre 2010: Bisignani e Roberto d’Agostino, patron del sito Dagospia, “parlano di Italo Bocchino e Mara Carfagna e della “guerra” con Fini e la sua compagna Elisabetta Tulliani”.

D’Agostino: tesoro mio lei (la moglie di Bocchino, ndD) non c’entra un cazzo però a un certo punto gli ho detto perché ha detto quella cosa. .. io non ho visto la puntata (…) era in trasmissione ad Annozero hanno affrontato su chi c’è dietro Dagospia c’ha la faccia del culo… chi c’è dietro alla Carfagna vogliamo scrivere?

B: gli hai detto, no?

D’A: certo … quello che ho fatto io per fermare a (inc.) ho azzerato tutti pettegolezzi di.. della Carfagna e di Bocchino insieme all’hotel Vesuvio in accappatoio mentre arriva mezza Roma (Mezzaroma è il cognome del compagno della Carfagna, ndr) allora dovevamo scrivere questo .. ma vaffanculo allora dice (inc.) stiamo in guerra tu tutti i giorni attacchi Fini e Tulliani (…) poi è un idiota anche perchè c’ha quest’altra scema della Carfagna, no (…) che è sempre più matta perché, l’ultima che mi hanno detto che lei vuole … vuole veramente .. pretende davvero la mano di Berlusconi, la sai l’ultima? Veramente vuole che Berlusconi la prenda … la impalmi.

B: ma cose da pazzi…