2009, l’anno peggiore per l’economia italiana

Pubblicato il 22 Dicembre 2009 13:59 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2009 13:59

La spesa pubblica è aumentata, ma le uscite per welfare e difesa dei settori economici a rischio sono state esigue. Sul blog Giornalettismo si traccia un bilancio del 2009, l’anno più duro per l’economia italiana. Anche se la bolla immobiliare americana non è esplosa da noi con lo stesso impeto, la crisi di fiducia che ha colpito le famiglie è stata evidente e gli interventi a sostegno dei risparmiatori vengono giudicati insufficienti:

Si chiude un periodo pesante per l’economia del nostro paese. Tutti i parametri macroeconomici segnano un vistoso arretramento, eppure il governo ancora insiste a sostenere che “l’Italia va meglio degli altri”. Forse ha ragione… a patto che gli “altri” siano considerati la Grecia e Cipro.
Il 2009 è stato per l’economia, non solo quella italiana, l’anno […]

Leggi l’articolo integrale su: Giornalettismo