Abi: “Subito un decreto per sbloccare il pagamento debiti della P.A.”

Pubblicato il 20 Marzo 2013 17:04 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2013 17:18
Abi: "Subito un decreto per sbloccare il pagamento debiti alla P.A."

Antonio Patuelli (Foto Lapresse)

MILANO – Il Governo in carica “vari al più presto un decreto legge che sblocchi il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione”: lo ha chiesto Antonio Patuelli, presidente dell’Abi (l’Associazione delle Banche Italiane), alla vigilia del Consiglio dei Ministri.

Sulla linea del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, Patuelli ha sottolineato le “ben note ragioni di necessità e urgenza per lo sblocco dei pagamenti”, anche dopo il via libera dell’Unione Europea assicurato dai vicepresidenti della Commissione Antonio Tajani e Olli Rehn, e lo stesso sostegno ad un decreto dato dal ministro dell’Economia, Vittorio Grilli. 

”Il quadro di grande difficoltà complessiva, ha detto Patuelli, rende quanto mai importante poter contare su di un’iniezione di fiducia. L’avvio dei pagamenti da parte della Pubblica Amministrazione può dar vita all’inizio della ripresa. Resta comunque valido l’impegno ad andare avanti con le procedure su cui stanno lavorando da un anno Abi, ministero dell’Economia e delle finanze, Consip, Pubbliche amministrazioni per smobilizzare i debiti della Pubblica Amministrazione dopo la loro certificazione”.