Fiat: Giovedì nasce la nuova Chrysler. Tre fondi pensione ricorrono in appello

Pubblicato il 2 giugno 2009 17:05 | Ultimo aggiornamento: 2 giugno 2009 19:03

Sarà completata giovedì la vendita degli asset di Chrysler a una “newco” guidata da Fiat. E’ quanto stabilisce l’ordinanza firmata oggi dal giudice Arthur Gonzalez, che si e’ occupato della procedura di Capitolo 11 a carico della casa di Auburn Hills. Gonzalez aveva dato ieri il via libera definitivo all’operazione, e ha scelto di concedere una deroga al tradizionale intervallo di 10 giorni che dovrebbe intercorrere dalla sentenza al perfezionamento della transazione su pressione della Casa Bianca. La task force dell’auto nominata dal presidente Barack Obama aveva infatti chiesto un’accelerazione affermando che ogni giorno di ritardo sarebbe equivalso ad una perdita di 100 milioni di dollari. Gonzalez ha stabilito inoltre che il ricorso contro la vendita presentato da tre fondi pensione dell’Indiana dovrà andare direttamente in Corte d’Appello, senza passare per la Corte Distrettuale. Secondo il legale che rappresenta i fondi, l’operazione Chrysler viola i diritti dei creditori garantiti, favorendo quelli non garantiti.