Air France-Klm molla Alitalia: da noi non vedete un euro di più

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 30 Ottobre 2013 16:22 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2013 16:54
Air France-Klm molla Alitalia: da noi non vedete un euro di più

(Foto Lapresse)

ROMA – Aumento di capitale di Alitalia? Air France-Klm si chiama fuori. Secondo quanto scrive Fabrice Gliszczynski su La Tribune, la compagnia aerea franco-olandese non avrebbe alcuna intenzione di dare ancora soldi alla compagnia italiana, aprendo la strada alla diluizione della propria quota, che scenderebbe sotto il 10%. Almeno per adesso. Parigi prevede un periodo difficile per Alitalia nel prossimo febbraio-marzo, quando si preannuncia una nuova crisi di liquidità per la compagnia italiana.

A quindici giorni dal 14 novembre, termine per i soci per decidere se partecipare oppure no all‘aumento di capitale da 300 milioni votato il 14 ottobre, le possibilità di una partecipazione di Alitalia, scrive La Tribune, sono “quasi nulle”.

Il 20 settembre scorso la compagnia franco-olandese si era detta pronta a salir fino al 50% dal 25% attuale, ma solo se le sue condizioni fossero state rispettate. Ma quelle condizioni (ristrutturazione del debito da un miliardo di euro, piano industriale rivisto al ribasso e un maggiore intervento nella gestione) non sono state soddisfatte, secondo Parigi, e così la compagnia di Alexandre de Juniac finirà per avere la propria partecipazione diluita fino a meno del 10% della società italiana.