Airbag difettosi anche se riparati: nuovi richiami per Bmw, Toyota, Ford, Nissan

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Giugno 2015 20:22 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2015 20:22
Airbag difettosi anche se riparati: nuovi richiami per Bmw, Toyota, Ford, Nissan

(Foto di repertorio)

CHICAGO – Sono state nuovamente richiamate le auto con gli airbag Takata difettosi: in almeno 400mila casi i palloncini sono stati sostituiti con altrettanti airbag malfunzionanti. Sono 34 milioni le auto coinvolte, tra Bmw, Chrysler, Ford, Honda, Mazda, Nissan e Toyota e gruppo General Motors. 

Gli airbag esplodono con eccessiva violenza a causa di un propellente, spargendo frammenti nell’abitacolo potenzialmente in grado di ferire il guidatore o il passeggero. In altre parole, un composto chimico sbagliato rende potenzialmente fatali i palloncini che dovrebbero salvare la vita.

Secondo le indagini aperte negli Stati Uniti, gli airbag difettosi prodotti dalla giapponese Takata hanno già causato sei incidenti mortali. E se l’Italia è solo sfiorata dal fenomeno, negli Stati Uniti è un affare di Stato con udienze, processi e multe milionarie: gran parte delle auto ritirate sono state immatricolate e vendute negli Usa, circa un quarto del totale in Europa.

5 x 1000