Alibaba cancella 90 milioni di annunci di merci contraffatte

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Dicembre 2014 12:05 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2014 12:05
Alibaba cancella 90 milioni di annunci di merci contraffatte

Alibaba cancella 90 milioni di annunci di merci contraffatte

PECHINO – Novanta milioni di annunci per la vendita di merci contraffatte, cancellati su Alibaba. Il colosso cinese dell’e-commerce fa sapere di aver avviato controlli a tappeto per eliminare dai propri siti web gli annunci fraudolenti che possono aver violato i diritti sulla proprietà intellettuale.

Polo Shao, responsabile della divisione rischi della corporate cinese, ha assicurato: “Gli annunci di prodotti contraffatti sono stati cancellati a settembre di quest’anno”. Alibaba, che nel mese di settembre ha alzato il record a 25 miliardi di dollari per il suo collocamento in borsa, ha dichiarato di aver speso oltre 160 milioni dollari dall’inizio del 2013, fino al mese scorso, per bloccare il traffico del “tarocco made in China” e rafforzare la protezione dati dei suoi consumatori.

Una strategia volta a rivalutare la reputazione di Alibaba, ora che la società ha raggiunto un valore di mercato superiore a colossi americani come General Electric e Procter & Gamble. Il controllo delle vendite di merci false è infatti cruciale per Alibaba che punta a mantenere solida la sua credibilità con gli investitori e a limitare i rischi di azioni legali.