Antitrust contro Sky, la tv di Murdoch sorpresa: “E Mediaset?”

Pubblicato il 10 Novembre 2010 12:02 | Ultimo aggiornamento: 10 Novembre 2010 12:03

L’Antitrust apre un’istruttoria su Sky e la sua presunta “posizione dominante” negli ultimi Mondiali di Calcio e il colosso televisivo di Rupert Murdoch reagisce definendosi “sorpreso”.

La replica della tv satellitare è arrivata con un una nota in cui Sky si dice “molto sorpresi dal fatto che l’Antitrust agisca oggi sulla base di questo esposto, visto che non solo i Mondiali 2010 si sono conclusi da tre mesi, ma ben 4 anni e sette mesi fa Sky Italia ha trasmesso i mondiali Fifa 2006 di Germania con le modalità di fruizione simili”.

Ma la replica di Sky non finisce qua. La tv fa presente in modo esplicito che, per quello che riguarda i film, esiste un’asimmetria analoga che l’Antitrust non si prende la briga di esaminare. Mediaset, infatti, grazie ad un accordo firmato con la Warner Universal trasmette in esclusiva, sia in chiaro, sia a pagamento, film e serie prodotte dalla casa Usa. Mediaset, appunto. La stessa che rifiuta di trasmettere gli spot di Sky, la stessa, scrive il Corriere della Sera, che vorrebbe giocarsi “ad armi pari” la partita per i diritti dei Mondiali 2014.  Il problema è che, ad oggi, l’accordo Sky Rai la taglia di fatto fuori. Antitrust e Catricalà permettendo.