Antitrust: stop alle clausole vessatorie nei contratti immobiliari

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Luglio 2014 1:50 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2014 1:50
Antitrust: stop alle clausole vessatorie nei contratti immobiliari

Antitrust: stop alle clausole vessatorie nei contratti immobiliari

ROMA – Troppe clausole vessatorie nei contratti immobiliari. E’ quanto sottolinea il bollettino settimanale dell’Antitrust che ha preso in esame una serie di ricorsi contro varie societa’ del settore: Gabetti, Prelios, Frimm, Re/Max e Building Case.

I ricorsi su cui si è epsressa l’Authority riguardano clausole inserite nei contratti su esclusività del mandato, durata dell’incarico, rinnovo tacito e penali. Secondo l’Antitrust tali clausole sono vessatorie nei confronti dei consumatori.

Le società coinvolte dovranno pubblicare sui loro siti internet il provvedimento dell’autorità o rischiano una multa che può arrivare a 50 mila euro.