“Apple a quota 1000 miliardi di dollari nel 2015? No, nel 2013 con iPhone 5”

Pubblicato il 24 settembre 2012 16:17 | Ultimo aggiornamento: 24 settembre 2012 16:18
Apple Store

(LaPresse)

NEW YORK – La Apple potrebbe valere 1000 miliardi di dollari entro il 9 aprile 2015 alle ore 11 del mattino. Un capitale da record che secondo alcuni analisti, riporta il New York Times, potrebbe essere raggiunto già il 16 agosto 2013. Una data decisamente più vicina dettata dal successo di 2 milioni di iPhone 5 venduti in appena 24 ore dal loro lancio sul mercato.

Così mentre il successo, in borsa e tra il pubblico, avanza per la “mela” ideata da Steve Jobs, il New York Times ripercorre la strada della Apple: “‘Fino a non molto tempo fa, Apple era un produttore ‘boutique di pc’. Da quel momento in poi Apple ha battuto ogni società, con il primo player musicale, con i cellulari e con i portatili”.

E dopo i pc ed i lettori musicali, arrivò anche il primo smartphone che ora è giunto alla quinta edizione con iPhone 5, come scrive il New York Times: “Quando il primo iPhone è arrivato, la gente ha dormito in strada per acquistarlo. A distanza di cinque anni la gente è ancora in coda per acquistarlo, anche se è solo una variazione rispetto al modello precedente. Vendendo due milioni di iPhone in 24 ore, la soglia dei 1.000 miliardi potrebbe essere raggiunta rapidamente”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other