Argentina.Ypf di interesse nazionale, legge per gli espropri a Repsol

Pubblicato il 7 Maggio 2012 10:55 | Ultimo aggiornamento: 7 Maggio 2012 11:45

BUENOS AIRES – La Gazzetta Ufficiale argentina pubblica la mattina del 7 maggio la legge che dichiara di ''interesse pubblico nazionale'' Ypf ed espropria il 51% del pacchetto azionario alla compagnia energetica spagnola Repsol. La legge entra cosi' in vigore da oggi, come prevede l'articolo 18 del progetto approvato giovedi' scorso.

Si attende ancora la formalizzazione della nomina di Miguel Galuccio quale nuovo gerente generale di Ypf, anche se l'incarico del nuovo Ceo della compagnia e' stato anticipato dalla presidente Cristina Fernandez de Kirchner venerdi' scorso.

Oggi e' prevista una riunione della Commissione nazionale valori (Cnv) per l'applicazione del disposto della legge, anche con la rimozione dei vertici di Ypf.