Aumento Iva? Ecco i cibi e le bevande che costerebbero di più

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 giugno 2018 12:42 | Ultimo aggiornamento: 6 giugno 2018 14:11
Aumento Iva? Ecco i cibi e le bevande che costerebbero di più

Aumento Iva? Ecco i cibi e le bevande che costerebbero di più

ROMA – Carne, pesce, yogurt, uova, riso, miele e zucchero. Ma anche birra e vino. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Se ci dovesse essere un aumento dell’Iva per finanziare la flat tax, anche i prodotti alimentari ne risentirebbero e costerebbero di più. Per quello che riguarda il primo gruppo (carne, pesce, yogurt, uova, riso, miele e zucchero), in questo momento l’aliquota Iva è al 10%, al 20% invece per birra e vino. Anche aumentare l’aliquota di un solo punto percentuale porterebbe quindi ad un incremento dei prezzi, specialmente su quei prodotti come carne, pesce e vino, che hanno costi maggiori rispetto agli altri.

Se il governo appena nato dal contratto Lega-M5s dovesse far scattare l’aumento dell’Iva previsto dalle clausole di salvaguardia, già nel 2019 potrebbe arrivare un’ulteriore batosta per le famiglie italiane. Secondo le stime diffuse dall’Ufficio economico Confesercenti ed elaborate dall’AdnKronos, l’aumento dell’Iva potrebbe costare 480 euro a famiglia, per effetto del calo dei consumi.

”E’ importante scongiurare l’aumento delle aliquote Iva per evitare una pericolosa spirale recessiva che comprometterebbe la ripresa in atto”. E’ quanto afferma la Coldiretti. “Sarebbe dunque un duro colpo per la spesa in alimenti e bevande che nel 2017, dopo cinque anni di valori negativi, ha invertito la tendenza e ha fatto segnare un balzo record del 3,2%, secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Ismea”, osserva l’associazione in una nota. La spesa alimentare, conclude la Coldiretti, ”è la principale voce del budget delle famiglie dopo l’abitazione con un importo complessivo di 244 miliardi ed è quindi un elemento fondamentale per la ripresa dell’economia”.

Tutte le aliquote IVA in ordine alfabetico

Abbonamenti radiotelevisivi (in forma non codificata) – IVA al 4%%

Abbonamenti radiotelevisivi in forma codificata (anche via cavo o da satellite) – IVA al 10%

Aceti – IVA al 10%

Acqua (non minerale) – IVA al 10%

Agrumi – IVA al 4%%

Alberghi – IVA al 10%

Alghe – IVA al 10%

Alimenti e bevande è necessario distinguere vari casi:

somministrazione di alimenti e bevande effettuate nelle mense aziendali ed interaziendali, nelle mense delle scuole di ogni ordine e grado, nonché’ nelle mense per indigenti anche se le somministrazioni sono eseguite sulla base di contratti di appalto o di apposite convenzioni; – IVA al 4%;

somministrazioni di alimenti e bevande, effettuate anche mediante distributori automatici; prestazioni di servizi dipendenti da contratti di appalto aventi ad oggetto forniture o somministrazioni di alimenti e bevande – IVA al 10%
Alimenti vari e dietetici – IVA al 10%

Altri mangimi – IVA al 10%

Amidi – IVA al 10%

Animali vivi: ovini, caprini, suini, bovini, cavalli, asini – IVA al 10%

Api – IVA al 10%

Apparecchi ortopedici – IVA al 4%

Apparecchiature relative a fornitura di energia termica per uso domestico – IVA al 10%

Autoveicoli non di lusso per invalidi, ciechi, sordomuti e soggetti con handicap psichico (esclusi autocaravan) – IVA al 4%

Avena (v. Cereali minori) – IVA al 10%

Bachi da seta (esclusi i bozzoli) – IVA al 10%

Barbabietole – IVA al 10%

Bar:

se si tratta di consumazione al bar e non di cessione di beni preconfezionati come lattine, birre, vini – IVA al 10%;
per la vendita di prodotti confezionati non consumati al suo interno – IVA al 22%
Basilico allo stato vegetativo – IVA al 10%

Basilico fresco e destinato all’alimentazione – IVA al 4%

Birra – IVA al 20%

Biscotti – IVA al 10%

Brodi – IVA al 10%

Budella – IVA al 10%

Bulbi – IVA al 10%

Burro – IVA al 4%

Cacao in polvere non zuccherato – IVA al 10%

Caffè (solo estratti) – IVA al 10%

Calore ed energia per uso domestico – IVA al 10%

Campagne elettorali intesi beni e servizi relativi alla campagna elettorale – IVA al 4%

Campeggi (prestazioni dei) – IVA al 10%

Canone per trasmissioni codificate da satellite o via cavo – IVA al 10%

Canone per trasmissioni codificate in forma analogica su reti terrestri – IVA al 10%

Canone radio e TV (trasmissioni non codificate) – IVA al 4%

Caramelle – IVA al 10%

Carne: bovina, suina, caprina, ovina, equina, ed altro – IVA al 10%

Carrube – IVA al 10%

Carta per libri, giornali, ecc. – IVA al 4%

Case (cessione di fabbricati a uso abitativo) da parte delle imprese è, come regola generale, esente da Iva. Tuttavia, l’imposta si applica:

alle cessioni effettuate dalle imprese costruttrici o di ripristino dei fabbricati entro 5 anni dall’ultimazione della costruzione o dell’intervento oppure dopo i 5 anni, per scelta del venditore;
alle cessioni di fabbricati abitativi destinati ad alloggi sociali, per scelta del venditore
Case (aliquote Iva):

10% per le cessioni e per i diritti reali di case di abitazione anche in corso di costruzione per immobili di cat. diversa da A/1, A/8 e A/9, qualora non risultino “prima casa”,
22% per le cessioni e gli atti di costituzione di diritti reali reali per immobili classificati di cat. A/1, A/8 e A/9.
Cavalli vivi (come Animali vivi) – IVA al 10%

Cera d’api – IVA al 10%

Cereali minori: uso diverso da quello zootecnico – IVA al 10%

Cereali minori: uso zootecnico – IVA al 4%

Cereali ottenuti per soffiatura o tostatura – IVA al 10%

Cicoria torrefatta – IVA al 10%

Cioccolato (in confezioni non di pregio) – IVA al 10%

Circo e altri spettacoli viaggianti, spettacoli di burattini, marionette e maschere, compresi corsi mascherati e in costume, ovunque tenuti; – IVA al 10%

Concerti vocali e strumentali – IVA al 10%

Conserve di carni e di pesci – IVA al 10%

Conserve di pomodori – IVA al 4%

Crackers – IVA al 4%

Crema di latte – IVA al 10%

Crostacei (escluse aragoste, astici e ostriche) – IVA al 10%

Crusche – IVA al 4%

Dadi per brodo – IVA al 10%

Dispositivi medici:

Apparecchi di ortopedia (comprese le cinture medico- chirurgiche); oggetti ed apparecchi per fratture (docce, stecche e simili); oggetti ed apparecchi di protesi dentaria, oculistica ed altre; apparecchi per facilitare l’audizione ai sordi ed altri apparecchi da tenere in mano, da portare sulla persona o da inserire nell’organismo, per compensare una deficienza o una infermità (v.d. 90.19) – IVA al 4%;
Medicinali pronti per l’uso umano o veterinario, compresi i prodotti omeopatici; sostanze farmaceutiche ed articoli di medicazione di cui le farmacie devono obbligatoriamente essere dotate secondo la farmacopea ufficiale – IVA al 10%
Distributori automatici di alimenti o bevande in stabilimenti, uffici, scuole, ospedali – IVA al 4%

E-book – IVA al 4%

Edizioni musicali – IVA al 4%

Energia elettrica per uso domestico e uso di imprese estrattive e manifatturiere (anche se fornita a clienti grossisti) – IVA al 10%

Erba medica – IVA al 10%

Estratti di caffè, tè e camomilla – IVA al 10%

Estratti di carne e di pesce – IVA al 10%

Estratti di malto – IVA al 10%

Fabbricato:

prestazioni di servizi dipendenti da contratti di appalto relativi alla costruzione dei fabbricati non di lusso – IVA al 4%;
sui quali sono stati eseguiti interventi di recupero, restauro, ristrutturazione edilizia e/o urbanistica, ceduti dalle imprese che hanno effettuato gli interventi – IVA al 10%;
locazioni di fabbricati abitativi effettuate dalle imprese costruttrici degli stessi o dalle imprese che vi hanno eseguito gli interventi di cui manutenzione ordinaria, straordinario o restauro e di risanamento conservativo – IVA al 10%;
locazioni di fabbricati abitativi destinati ad alloggi sociali – IVA al 10%
Fagiani – IVA al 10%

Farine di avena e di altri cereali minori ad uso non zootecnico – IVA al 10%

Farine di avena e di altri cereali minori ad uso zootecnico – IVA al 4%

Farine di cereali (frumento, granturco, segala, orzo) – IVA al 4%

Farmaceutici (prodotti) – IVA al 10%

Farmaci – IVA al 10%

Fecola di patate – IVA al 10%

Fertilizzanti – IVA al 4%

Fette biscottate – IVA al 4%

Fieno – IVA al 10%

Fiori recisi – IVA al 10%

Fitosanitari – IVA al 10%

Foraggi – IVA al 10%

Formaggi – IVA al 4%

Fotovoltaico (v.d. Impianti di)

Francobolli da collezione – IVA al 10%

Frattaglie – IVA al 10%

Frumento – IVA al 4%

Frutta cotta, fresca con aggiunta di zuccheri – IVA al 10%

Frutta cotta, fresca senza aggiunta di zuccheri – IVA al 4%

Frutti oleosi (esclusi lino e ricino) – IVA al 4%

Frutti oleosi non destinati alla disoleazione – IVA al 10%

Gas metano e G.P.L., destinati ad essere immessi direttamente nelle tubazioni delle reti di distribuzione per essere successivamente erogati – IVA al 10%

Gas naturale per combustione per usi civili (Circ. AE 17 gennaio 2008 n. 2/E) – IVA al 10%

Gas per uso di imprese estrattive, agricole e manifatturiere (imprese poligrafiche, editoriali e simili) – IVA al 10%

Gas per uso terapeutico – IVA al 4%

Gelatine – IVA al 10%

Giornali quotidiani e periodici – IVA al 4%

Glutine e farine di glutine, anche torrefatti – IVA al 10%

Gnocchi di patate freschi – IVA al 4%

Granoturco – IVA al 4%

Grassi di animali – IVA al 10%

Hotel (come Alberghi) – IVA al 10%

Impianti e attrezzature sportive – IVA al 10%

Impianti di produzione e reti di distribuzione calore-energia – IVA al 10%

Impianti di produzione di energia elettrica da fonte solare-fotovoltaica ed eolica – IVA al 10%

Insetti utili per lotta biologica in agricoltura – IVA al 4%

Invalidi (inteso come poltrone, veicoli e apparecchi) – IVA al 4%

Lardo – IVA al 10%

Latte fermentato o acidificato, condensato o concentrato – IVA al 10%

Latte fresco confezionato per la vendita al minuto – IVA al 4%

Latte fresco non confezionato per la vendita al minuto, fermentato o acidificato, condensato o concentrato – IVA al 10%

Latticini – IVA al 4%

Lavori agricoli intesi come prestazioni di servizi con macchine agricole o aeromobili rese a imprese agricole singole o associate – IVA al 10%

Lecitine – IVA al 10%

Legna da ardere e segatura esclusi i pellet – IVA al 10%

Legumi – IVA al 4%

Lepri – IVA al 10%

Libri – IVA al 4%

Lieviti – IVA al 10%

Locazione immobili abitativi:

locazioni di immobili di civile abitazione effettuate dalle imprese che li hanno costruiti per la vendita – IVA al 10%;
locazioni di fabbricati abitativi effettuate dalle imprese costruttrici degli stessi e locazioni di fabbricati abitativi destinati ad alloggi sociali – IVA al 10%
Locazioni di immobili strumentali la locazione è esente tranne se:

il locatore manifesta la volontà di applicare l’imposta espressamente nell’atto di locazione. In questo caso si applica l’aliquota ordinaria del 22%.
Lolla di cereali – IVA al 10%

Luppolo – IVA al 10%

Mais – IVA al 4%

Malto – IVA al 10%

Mangimi semplici di origine vegetale e integrati con cereali, e/o relative farine e/o zuccheri in misura superiore al 50% – IVA al 4%

Manutenzione straordinaria edifici di edilizia residenziale pubblica – IVA al 10%

Margarina – IVA al 4%

Marmellate – IVA al 10%

Medicinali, compresi prodotti omeopatici – IVA al 10%

Melassi – IVA al 10%

Mense aziendali, interaziendali, scolastiche – IVA al 4%

Mezzi agricoli (prestazioni di servizi con) rese a imprese agricole singole o associate – IVA al 10%

Miele – IVA al 10%

Minestre – IVA al 10%

Molluschi preparati o conservati (escluse ostriche) – IVA al 10%

Motoveicoli (e accessori) per invalidi, ciechi, sordomuti e soggetti con handicap psichico – IVA al 4%

Muli vivi – IVA al 10%

Noccioli di frutta – IVA al 10%

Oli di pesci – IVA al 10%

Olio di frutti oleosi commestibili, d’oliva, di semi – IVA al 4%

Olio di oliva ed oli vegetali destinati all’alimentazione umana od animale – IVA al 4%

Olive in salamoia – IVA al 4%

Omogeneizzati – IVA al 10%

Opere d’arte, d’antiquariato e da collezione – IVA al 10%

Origano – IVA al 5%

Ortaggi conservati sotto aceto o in altro modo – IVA al 10%

Ortaggi freschi, cotti, surgelati o congelati, in salamoia, disseccati, disidratati o evaporati – IVA al 4% (2)

Orzo destinato alla semina – IVA al 10%

Orzo non destinato alla semina – IVA al 4%

Ossa gregge – IVA al 10%

Ovini – IVA al 10%

Paglia – IVA al 10%

Pane e altri prodotti di panetteria – IVA al 4%

Panelli – IVA al 10%

Parcheggi – IVA al 4%

Paste alimentari – IVA al 4%

Paste di frutta – IVA al 10%

Pasticceria – IVA al 10%

Periodici – IVA al 4%

Pernici – IVA al 10%

Pesci vivi o morti, freschi o conservati – IVA al 10%

Piante mangerecce preparate o conservate – IVA al 10%

Piante mangerecce, fresche, refrigerate, cotte, congelate o surgelate – IVA al 4%

Piccioni – IVA al 10%

Polveri di ossa destinate all’alimentazione animale – IVA al 10%

Pomodori pelati e conserve – IVA al 4%

Preparazioni alimentari diverse – IVA al 10%

Prestazioni accessorie alberghiere non attinenti all’alloggio – IVA al 22%

Prestazioni di servizi relativi alla fornitura di energia termica per uso domestico – IVA al 10%

Prodotti a base di cereali come corn-flakes – IVA al 10%

Prodotti dietetici – IVA al 10%

Prodotti fitosanitari – IVA al 10%

Prodotti omeopatici – IVA al 10%

Prodotti petroliferi per uso agricolo per la pesca in acque interne – IVA al 10%

Prosciutto crudo o cotto – IVA al 10%

Protesi (v. dispositivi medici)

Quotidiani – IVA al 4%

Radici – IVA al 10%

Radici tuberose – IVA al 10%

Radiotaxi – IVA al 4%

Rane – IVA al 10%

Reni artificiali – IVA al 4%

Ricotta – IVA al 4%

Rifiuti (smaltimento) – IVA al 10%

Riso per uso non zootecnico – IVA al 10%

Riso per uso zootecnico – IVA al 4%

Ristoranti – IVA al 10%

Rosmarino allo stato vegetativo – IVA al 10%Salami, salsicce, ecc. – IVA al 10%

Rosmarino fresco e destinato all’alimentazione – IVA al 4%

Salse e condimenti – IVA al 10%

Salvia allo stato vegetativo – IVA al 10%

Salvia fresca e destinata all’alimentazione – IVA al 4%

Sansa di olive – IVA al 10%

Scorze di agrumi o meloni – IVA al 10%

Segala – IVA al 4%

Seme per la fecondazione artificiale – IVA al 10%

Semi di lino e ricino e diversi dai precedenti – IVA al 10%semole e semolino – IVA al 10%

Semi e frutti oleosi (esclusi quelli di lino e ricino) – IVA al 4%

Senape – IVA al 10%

Smaltimento rifiuti, gestione impianti depurazione e fognatura – IVA al 10%

Somministrazione alimenti e bevande (v. alimenti e bevande)

Spettacoli sportivi con prezzo di ingresso fino a € 12,91 – IVA al 10%

Spettacoli teatrali di qualsiasi tipo, opere liriche, balletto, prosa, operetta, commedia musicale, rivista – IVA al 10%

Spezie – IVA al 10%

Stacciature – IVA al 4%

Stearina solare – IVA al 10%

Storione affumicato – IVA al 10%

Strutto – IVA al 10%

Strutture ricettive – IVA al 10%

Succhi di luppolo – IVA al 10%

Sughi di carne – IVA al 10%

Tabacchi greggi o non lavorati – IVA al 10%

Tapioca – IVA al 10%

Tartufi – IVA al 10%

Tè – IVA al 10%

Teleriscaldamento – IVA al 10%

Torrone in confezioni non di pregio – IVA al 10%

Trasporti a fune o ascensori pubblici – IVA al 10%

Trasporti di persone (esclusi taxi e simili, esenti) – IVA al 10%

Trifoglio – IVA al 10%

Tuberi – IVA al 10%

Uova – IVA al 10%

Uva da vino – IVA al 10%

Vino – IVA 20%

Veicoli non di lusso per invalidi, ciechi, sordomuti e soggetti con handicap psichico (esclusi autocaravan) – IVA al 4%

Vendita piante – IVA al 10%

Volatili – IVA al 10%

Yogurt – IVA al 10%

Zuccheri di altro tipo allo stato solido, esclusi quelli aromatizzati o colorati destinati all’alimentazione umana od animale (v.d. ex 17.02) – IVA al 10%

zuccheri di barbabietola e di canna allo stato solido, esclusi quelli aromatizzati o colorati – IVA al 10%

Zuccheri di barbabietola e di canna solidi (esclusi aromatizzati) – IVA al 10%

zucchero (prodotti a base di) non contenenti cacao in confezioni non di pregio- IVA al 10%

Zuppe – IVA al 10%

continua su: https://job.fanpage.it/aliquote-iva-in-vigore-elenco-completo-per-ogni-prodotto/
http://job.fanpage.it/

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other