Economia

Auto da comprare col super sconto, andranno fuori produzione: Bmw, Lancia, Punto

le auto da comprare col super sconto perché andranno fuori produzione

Fiat Punto

ROMA – Prima fra tutte la Fiat Punto. Ma anche Lancia Delta e Thema, l’intera gamma Chevrolet, Renault Twingo: quali sono le auto in via di estinzione? Quelle che fra non molto usciranno fuori produzione e gli autosaloni svendono a prezzi scontatissimi, fino al 40%. Il Corriere della Sera a pagina 50 offre un utile lista da tenere d’occhio nel caso foste in procinto di acquistarne una:

CHEVROLET – L‘intera gamma di auto non sarà più venduta in Europa dalla fine del 2015. Su Spark possono arrivare al 30%, sulla Trax al 25%. Le auto saranno comunque garantite per 3 anni dall’acquisto e i concessionari Chevrolet si trasformeranno in officine autorizzate per continuare ad assicurare la manutenzione.

LANCIA – Il marchio sarà presente solo in Italia e solo con Ypsilon. Delta e Thema fino a esaurimento a prezzi scontatissimi: per una Delta 1.4 turbo benzina – gpl si può contare su 5 mila euro di sconto mentre per il top di gamma della Thema, la versione Executive 3.0 V6 benzina da 239 cavalli, c’è un taglio di 11.600 euro e un prezzo finale di 39.700 euro. La Flavia al prezzo di 24.000 euro rispetto ai 38.000 di listino.

FIAT PUNTO – una storia iniziata nel 1993, scritta in quasi 9 milioni di esemplari e in vendita oggi a partire da 8.950 euro. Un risparmio di 3.360 euro: la 1.2 Street benzina 69 cavalli in promozione, rispetta già la normativa Euro 6 in vigore da settembre 2015.

FIAT SEDICI – La compatta Fiat sviluppata con Suzuki in estate sarà sostituita dalla 500X, sorella gemella della piccola Jeep già al Salone di Ginevra. Per la Sedici lo sconto rispetto al prezzo di listino è del 25%.

PEUGEOT – La 107 va in penzione, la più piccola di gamma si chiamerà 108. Un solo numero di differenza che vale circa 2.500 euro di risparmio a vantaggio della più anziana 107

BMW – Non sparisce ma perde comunque una versione, la Serie 1, la variante coupé si trasforma in Serie 2. Stessa sorte per la cabrio. Ergo, per chi riesce a trovare una delle Serie 1 coupé e cabrio rimaste per lo più nella rete non ufficiale Bmw, può significare un risparmio del 30%.

FORD KA – Diventerà un prodotto globale: la stessa auto venduta in tutto il mondo. Carrozzeria a 5 porte, dimensioni più grandi e produzione in Brasile. Meno europea e più adatta ai Paesi emergenti. Arrivo in Italia previsto per fine 2015: fino ad allora la Ka si trova a 7.950 euro invece dei 10 mila euro di listino.

OPEL – La Splash continuerà a vivere, seppur sostituita dalla Celerio (anteprima europea a Ginevra). Sparirà del tutto l’Agila: il ciclo di vita si chiuderà a fine anno, fino ad allora sarà venduta con uno sconto del 20%. Lo stesso risparmio, Opel lo offre sul suv Antara, modello destinato a sparire a a fine 2014.

HONDA – Insight, la berlina ibrida a poco più di 17.000 euro, ben 7.000 in meno rispetto alla quotazione ufficiale di fine 2013.

RENAULT – Non sparirà ma sarà talmente rivoluzionata da essere considerata un’uscita dal mercato. La nuova Twingo, cinque porte a trazione posteriore, a parte il nome non ha quasi nulla a che vedere con le linee anticonvenzionali della prima uscita. Oggi si trova a prezzi di saldo a  7.250 euro.

To Top