Auto/ General Motors e Chrysler taglieranno fino tremila concessionari

Pubblicato il 13 maggio 2009 23:00 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2009 6:26

Potrebbero arrivare a quota tremila i concessionari di General Motors e Chrysler che dovranno chiudere i battenti. Lo riferisce una fonte industriale. Nei dettagli, il piano di ristrutturazione di General Motors prevederebbe il taglio di circa duemila concessionari, mentre Chrysler punta ad eliminare un migliaio di punti vendita.

Secondo le fonti, le chiusure potrebbero essere notificate gà’ nelle prossime ore, anche se una portavoce di Chrysler ha dichiarato che la società di Auburn Hills deve ancora finalizzare questo punto del piano. La National Automobile Dealers Association, associazione di categoria dei concessionari Usa, in queste ore sta premendo sul Congresso affinchè intervenga per limitare i tagli, che avrebbero ricadute occupazionali enormi.