Auto, mercato ancora in crisi: mai così dal 1993. Fiat: -11% in un anno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2013 9:35 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2013 9:35

Auto, mercato ancora in crisi: mai così dal 1993. Fiat: -11% in un annoROMA – Mercato dell’auto sempre più in crisi in Europa. A maggio le vendite sono calate ancora: -5,9% rispetto allo stesso mese del 2012, dopo una parentesi con il segno positivo in aprile, un’eccezione che non si vedeva da 18 mesi. Secondo l’asssociazione dei costruttori Acea quello di maggio è stato il mese peggiore dal 1993. Peggio ancora è andata al Gruppo Fiat, che ha perso l’11% in un anno. E le previsioni non sono rosee: per gli analisti di Alix PArtner in Europa il mercato rimarrà stagnante fino al 2019. Inevitabili, secondo gli esperti, anche altre chiusure di impianti: oltre la metà lavora al di sotto del punto di pareggio economico.

Per quanto riguarda Fiat il Gruppo ha venduto 340mila auto dall’inizio dell’anno. Colpa, fanno sapere dalla sede del Lingotto, della crisi italiana. Le auto che vanno meglio sono la 500L e la Ypsilon, che ha superato le 100mila immatricolazioni dal lancio dell’ultimo modello.

Meglio va negli alti Paesi: il mercato dell’auto è in crescita in Francia, Regno Unito e persino in Spagna. Ma in calo anche le vendite di Psa Peugeot-Citroen, General Motors e Renault. Stabile Ford. Volkswagen in calo del 2,9% grazie all’exploit del marchio Skoda.