Banche. Da oggi corsa ai 25mila euro. Che poi sono il 25% del fatturato anno scorso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Aprile 2020 9:05 | Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2020 9:07
Banche. Da oggi corsa ai 25mila euro. Che poi sono il 25% del fatturato anno scorso

Banche, corsa ai prestiti garantiti, max 25mila euro (Ansa)

ROMA – Da oggi corsa ai 25mila euro (ma online, non agli sportelli bancari). Parte oggi infatti la maxi-operazione liquidità messa in campo dal governo per dare ossigeno alle imprese bloccate dall’emergenza coronavirus. Le banche, protagoniste in prima linea nella concessione dei prestiti, assicurano che i soldi potranno arrivare nelle casse degli imprenditori praticamente subito, anche nel giro di una giornata. Nell’immediato si potranno concedere gli importi sotto i 25.000 euro garantiti al 100% dal Fondo Pmi.

Fino a un massimo del 25% del fatturato del 2019

Conviene precisare – forse non è stato puntualizzato con sufficiente chiarezza – che l’importo massimo del finanziamento non può superare 25mila euro, ma soprattutto non può superare il 25%, un quarto cioè, del fatturato totale dell’anno 2019.

In pratica, se il fatturato dell’anno scorso è di 100mila euro, si potrà ottenere un prestito garantito fino a un importo massimo di 25mila euro. Ma se il fatturato annuo è stato di 50mila euro, il prestito garantito al 100% potrà arrivare al massimo a 12.500 euro. Se il fatturato annuo è di 10mila euro, prestito massimo di 2500 euro. E così via. 

I tassi di interesse sui prestiti, ricorda Intesa Sanpaolo, dovranno essere sotto il 2% e la banca, smentendo alcune notizie diffuse online su maxi interessi di oltre l’8%, assicura che nelle sue filiali sarà applicata una significativa riduzione rispetto a quanto previsto. (fonte Ansa)