Banche/ Gran Bretagna: nella City boom di offerte di lavoro, rialzo del 20%

Pubblicato il 15 Luglio 2009 11:57 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2009 12:11

Dopo la crisi e la scure dei licenziamenti, le banche d’investimento della City tornano ad offrire lavoro.
Secondo uno studio di Morgan McKinley, una società di cacciatori di teste, le offerte di lavoro nel settore finanziario a giugno sono balzate ai massimi di quest’anno, segnando un rialzo del 20% (pari a circa 3.780 nuove posizioni offerte) dopo il +14% di maggio.

Lo stipendio medio pagato agli impiegati della City – scrive Bloomberg – è rimasto praticamente invariato a poco più di 50.000 sterline, solo l’1% in meno rispetto a giugno 2008.