Standard Chartered, Moody’s non cambia il rating dopo le accuse sull’Iran

Pubblicato il 7 agosto 2012 22:40 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2012 1:56
moody's

(Foto Lapresse)

NEW YORK – Il rating di Standard Chartered non cambia. Lo ha deciso l’agenzia Moody’s.

Nessun cambiamento, quindi, dopo le accuse mosse nei confronti della banca da parte delle autorità americane. Lo comunica Moody’s in una nota, sottolineando che monitorerà le azioni delle autorità nella supervisione dell’istituto e gli sviluppi che queste avranno sulla liquidità del gruppo.

”Il caso mostra la difficoltà delle grandi banche a controllare in modo stringente le loro operazioni”. Il Dipartimento Servizi Finanziari di New York ritiene che Standard Chartered abbia effettuato transazioni con l’Iran e ha minacciato la revoca della licenza.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other