Concorso Guardia di Finanza, bando per 1030 allievi marescialli: requisiti e come si svolgono le prove del concorso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Aprile 2021 - 10:51 OLTRE 6 MESI FA
Concorso Guardia di Finanza, bando per 1030 allievi marescialli: requisiti e come si svolgono le prove del concorso

Concorso Guardia di Finanza, bando per 1030 allievi marescialli: requisiti e come si svolgono le prove del concorso (Foto d’archivio Ansa)

Il Comando Generale della Guardia di Finanza ha indetto un concorso pubblico per l’ammissione di 1.030 allievi marescialli al 93° corso presso la Scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di Finanza, per l’anno 2021/2022.

I vincitori del concorso saranno così suddivisi: 983 sono destinati al contingente ordinario e 47 sono destinati al contingente di mare.

Concorso Guardia di Finanza allievi marescialli: requisiti richiesti

I requisiti richiesti ai candidati sono i seguenti:

  • Diploma.
  • Godimento dei diritti civili e politici.
  • Non essere imputati o condannati per delitti non colposi.
  • Non essere sottoposti a un procedimento disciplinare.
  • Non essere sospesi dal servizio o dall’impiego.
  • Non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione etc.

Cocorso allievi marescialli Guardia di Finanza: come si svolgono le prove

Lo svolgimento del concorso comprende:

  1. una prova scritta di preselezione, che consisterà in un questionario a risposta multipla di cultura generale formato da 100 domande:
  • 35 vertenti su materie logico-matematiche,
  • 25 per accertare la conoscenza di materie linguistiche, orto-grammaticali e sintattica della lingua italiana,
  • 30 vertenti su argomenti di storia, educazione civica e geografia
  • 10 per accertare la conoscenza della lingua inglese e dell’informatica.

2) Una prova di efficienza fisica.

3) L’accertamento dell’idoneità psico-fisica.

4) L’accertamento dell’idoneità attitudinale.

5) una prova orale, che consisterà in diversi esami sulle seguenti materie: storia, educazione civica, geografia e matematica e infine la valutazione dei titoli.

Concorso Guardia di Finanza: come si compila la domanda

Nella domanda i candidati devono dichiarare:

  • nome, cognome, codice fiscale, data e luogo di nascita
  • il possesso della cittadinanza italiana; di essere iscritti nelle liste elettorali del comune di residenza
  • godere dei diritti civili e politici; il titolo di studio posseduto etc.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro il 20 maggio 2021.

Per scaricare il bando completo… continua a leggere.