Bankitalia: “Giovani senza opportunità di lavoro in tutte le regioni”

Pubblicato il 27 Giugno 2012 15:33 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2012 15:38

ROMA, 27 GIU – ”Le opportunita’ di lavoro per le fasce di età più giovani continuano a deteriorarsi in tutte le regioni”. E’ quanto afferma la Banca d’Italia nel rapporto dedicato alle economie regionali. ”Nel Mezzogiorno – spiega – il tasso di disoccupazione delle persone con meno di 30 anni e’ oltre il doppio di quello complessivo”.

Il Mezzogiorno ha sofferto un ristagno del Pil e dell’occupazione nel 2011 e un andamento ”particolarmente sfavorevole dei consumi”. Sempre secondo il rapporto  il Sud ha segnato un andamento del Pil dello 0,0 per cento e il Centro dello 0,1 per cento. E’ cresciuto a un tasso lievemente superiore a quello medio nazionale (0,4 per cento) il Pil nel Nord Ovest (0,6 per cento) e a un ritmo nettamente superiore nel Nord Est (0,9 per cento).