Bce lascia tutti i tassi invariati allo 0,75% per il terzo mese consecutivo

Pubblicato il 4 ottobre 2012 14:09 | Ultimo aggiornamento: 4 ottobre 2012 14:10

ROMA – La Banca Centrale Europea nella riunione di giovedì ha lasciato i tassi fermi allo 0,75%. L’Eurotower ha lasciato invariati anche il tasso marginale all’1,5% e quello sui depositi a zero.

La decisione, comunicata al termine del Consiglio direttivo che si è svolto in trasferta a Lubiana, in Slovenia, è in linea con le attese degli analisti, mentre dall’estate l’attenzione si è focalizzata sulle nuove misure che la Bce ha deciso di approntare contro le tensioni dei mercati sui debiti pubblici.

Il mese scorso l’istituzione guidata da Mario Draghi ha delineato un nuovo piano di possibili acquisti calmieranti di titoli di Stato, chiamato Omt. Il solo annuncio, senza che in concreto vi sia stato speso un solo euro, è stato sufficiente prima a innescare nuove attenuazioni poi una stabilizzazione sui tassi dei bond dei paesi periferici, tra cui Spagna e Italia.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other