Befera: “Sta cambiando la cultura, c’è più sobrietà tra gli evasori”

Pubblicato il 23 Febbraio 2012 11:08 | Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2012 11:15

ROMA – ''L'evasione e' un problema culturale e dobbiamo fare un grosso sforzo per riportare questo Paese alla normalita', per renderlo simile ad altri Paesi vicini, ma mi sembra che qualcosa stia cambiando''. Lo ha detto il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, nel corso di un'audizione in Parlamento. ''Vedo anche una sobrieta', chiaramente sempre parlando in termini fiscali, che prima non esisteva nel nostro Paese e questo e' molto importante'', ha aggiunto Befera.

Il decreto fiscale, che arrivera' domani al consiglio dei ministri, ''e' un buon passo in avanti per diminuire i costi'' degli adempimenti fiscali" ha detto. ''Gia' pagare non e' piacevolissimo – ha aggiunto -, ma pagare con difficolta' e' ancora piu' spiacevole''. L'Agenzia e' stata coinvolta nella preparazione del decreto appunto ''per l'eliminazione, o comunque la riduzione, degli adempimenti''.