Berlusconi dice sì a Letta e la Borsa vola. Rialzo immediato, +1,5%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2013 14:05 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2013 14:08
Berlusconi dice sì a Letta e la Borsa vola. Rialzo immediato, +1,5%

Berlusconi dice sì a Letta e la Borsa vola. Rialzo immediato, +1,5%

ROMA – Berlusconi dice sì a Letta e la Borsa vola. Rialzo immediato, +1,5%. Più rapida della reazione dei quotidiani la Borsa brinda in presa diretta alla fiducia a Letta. Alla giravolta di Berlusconi delle 13 e 45 in Senato Piazza Affari ha risposto d’impeto: il Ftse Mib accelera di scatto e fa segnare un immediato +1,5%. Il differenziale tra Btp e Bund resta in area 255 punti base. Incerti gli altri listini Ue, seduta pesante per Tokyo (-2%). La Bce mantiene invariati i tassi allo 0,5%. L’euforia italiana è più netta, e segue la scommessa di ieri su una vittoria di Letta, specie a confronto con le altre piazze borsisiche: in Europa, Francoforte cede lo 0,5%, Parigi arretra dello 0,7%, Londra dello 0,6%.