Berlusconi fa cassa: Fininvest vende 7,79% del capitale Mediaset

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2015 19:45 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2015 19:45
Berlusconi fa cassa: Fininvest vende 7,79% del capitale Mediaset

Berlusconi fa cassa: Fininvest vende 7,79% del capitale Mediaset

MILANO – Berlusconi fa cassa: il gruppo Fininvest ha infatti avviato il collocamento sul mercato del 7,79% del capitale di Mediaset attraverso una procedura di accelerated bookbuilding, operazione che consente ai grandi azionisti delle società quotate in Borsa di liquidare pacchetti societari particolarmente importanti in tempi strettissimi (uno o due giorni) e senza pubblicizzare l’operazione.

Grazie alla vendita la finanziaria facente capo a Silvio Berlusconi, che fino ad oggi deteneva il 41,28% del gruppo televisivo, scenderà a quota 33,4%. Continuando così ad assicurare a Mediaset la stabilità di un azionariato di riferimento e conservando al contempo il proprio potere di condizionamento alle assemblee straordinarie. Per le casse della famiglia Berlusconi si tratta di una boccata di ossigeno stimata intorno ai 392 milioni di euro.

La holding di Arcore in una nota spiega che

5 x 1000

“La liquidità che si renderà disponibile con questa operazione consentirà tra l’altro a Fininvest di proseguire nel rafforzamento della struttura finanziaria e patrimoniale della società e di agevolare eventuali investimenti in un’ottica di diversificazione del portafoglio azionario”.

Il collocamento sul mercato, già partito, è curato da Merrill Lynch e Unicredit Bank e potrà chiudersi in qualsiasi momento. A quel punto verranno comunicati i termini dell’operazione e in particolare il prezzo di vendita. Giovedì Mediaset ha chiuso la seduta a 4,26 euro (in rialzo dell’1,48%).