Bilderberg, al summit Mario Monti, Lilli Gruber, Bernabè, Nagel

Pubblicato il 3 Giugno 2013 22:25 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2013 22:25
Bilderberg, al summit Mario Monti, Lilli Gruber, Bernabè, Nagel

Lilli Gruber e Mario Monti (Foto Lapresse)

WASHINGTON –  L’ex presidente del Consiglio Mario Monti, la giornalista di La7 Lilli Gruber, e i top manager della finanza italiana: sono loro i partecipanti italiani al prossimo Bilderberg meeting, il 61° della sua storia, in programma alla residenza ‘The Grove’, a Watford, in Inghilterra, tra il 6 e il 9 giugno.

In particolare, tra i 140 partecipanti di 21 Paesi, saranno presenti Franco Bernabé, presidente Telecom, Enrico Cucchiani, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo, Alberto Nagel, amministratore delegato di Mediobanca, e Gianfelice Rocca, amministratore delegato di Techint Group.

La lista ufficiale è stata diffusa via twitter dal sito americano www.minds.com. Presenti alla tre giorni, tra gli altri, anche il presidente della Commisione Europea, José Manuel Barroso, il direttore dell’Economist, John Mickletwait, l’ex generale americano David Petraeus, il capo di Google Eric Schmidt, Henry Kissinger e la direttrice del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagard.

Fondato nel 1954, Bilderberg si propone con le sue conferenze annuali di promuovere il dialogo tra Europa e Nord America. Tra i temi al centro del confronto di quest’anno l’esigenza di far crescere l’economia per creare più posti di lavoro, lotta al debito, la sfida dei nuovi nazionalismi e populismi, la formazione online e gli ultimi sviluppi in Medio Oriente.

Bilderberg meeting, il 61/mo della sua storia, in programma alla residenza ‘The Grove’, a Watford, in Inghilterra, tra il 6 e il 9 giugno.