Bollette, bonus sociale: lo sconto sotto 8.265 euro di Isee vale anche col reddito di cittadinanza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Giugno 2020 11:49 | Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2020 11:49
Bollette, bonus sociale: lo sconto sotto 8.265 euro di Isee vale anche col reddito di cittadinanza

Bollette, bonus sociale anche per il reddito di cittadinanza (Ansa)

ROMA – Il bonus sociale sulle bollette, cioè le tariffe agevolate su luce, gas e acqua destinato alle fasce di reddito più deboli, si applica anche a chi percepisce il reddito di cittadinanza.

Il risparmio sulla spesa energetica vale dunque anche per chi percepisce più di 8.265 euro l’anno, la soglia Isee massima. 

Bollette, i requisti per accedere al bonus sociale

Possono accedere al bonus – spiega l’Unione Nazionale Consumatori, Unc – anche i titolari del reddito di cittadinanza, in base alla legge 28 marzo 2019, numero 26.

Anche se la soglia Isee è superiore a 8.265 euro.

Il bonus sociale riguarda appunto le famiglie con reddito Isee fino a 8.265 euro l’anno.

E i nuclei familiari con tre o più figli fino a una soglia massima di reddito di 20mila euro l’anno.

Il bonus dura dodici mesi, ogni anno va rinnovato (per verificare la sussistenza dei requisiti patrimoniali).

Il bonus viene scontato un po’ alla volta su ogni singola bolletta durante l’anno.

La domanda – segnala Il Messaggero di Roma – per ricevere il bonus sociale energia deve essere presentata presso il Comune di residenza.

O presso un altro ente designato dal Comune (caf, Comunità montane) utilizzando i moduli dedicati. (fonte Il Messaggero)