Bollette luce e gas, nel 2021 aumenti del 4,5% e del 5,3%: colpa dell’inverno e dei prezzi delle materie prime

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Dicembre 2020 20:36 | Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2020 20:36
bollette aumento foto ansa

Bollette luce e gas, nel 2021 aumenti del 4,5% e del 5,3: colpa dell’inverno e dei prezzi delle materie prime (foto Ansa)

I prezzi delle materie prime si alzano tornando ai livelli di un anno fa e, con l’avvio del nuovo anno, si completerà il rimbalzo delle bollette di luce e gas, avviato già nel terzo trimestre del 2020.

Bollette luce e gas, nel 2021 aumenti del 4,5% e del 5,3% 

La famiglia tipo vedrà così nei primi tre mesi del 2021 crescere la bolletta elettrica del 4,5% e del +5,3% quella del gas.

Ad incidere in quest’ultimo caso, ricorda l’Arera, l’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente, anche la consueta stagionalità con la crescita invernale della domanda.

“La variazione di questo trimestre ci restituisce una dinamica sostanzialmente in linea con gli andamenti stagionali e con valori delle materie prime non dissimili da quelli dello scorso anno”.

A dirlo è il presidente di Arera, Stefano Besseghini.

“Nel complesso, le anomalie di prezzo e di volume legate all’emergenza Covid, hanno consentito un risparmio alle famiglie nel corso dell’anno con un beneficio residuo che si protrarrà anche nel primo trimestre del 2021″.

“Le prospettive di recupero dell’economia e l’augurio che la situazione sanitaria evolva per il meglio, richiedono ora più che mai di focalizzare l’attenzione su quegli interventi e investimenti che possono contribuire al miglioramento della bolletta degli italiani” (fonte: Ansa).