Bollo auto 2015: quanto e dove si paga, quando scade e per quali modelli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Gennaio 2015 12:52 | Ultimo aggiornamento: 28 Gennaio 2015 12:52
Bollo auto 2015: quanto e dove si paga, quando scade e per quali modelli

Bollo auto

ROMA – E’ sempre più caos intorno alle auto al di sotto dei 30 anni. Con le recenti modifiche alla normativa, infatti, il governo sperava di recuperare un po’ di gettito dal pagamento della tassa sul veicolo, ma le Regioni si muovono in ordine sparso. La scadenza del bollo è sabato 31 gennaio ma ancora in molte parti d’Italia regna l’incertezza.

Dove si pagherà: Abruzzo, Campania, Calabria, Lazio, Liguria, MOlise, Puglia, Umbria Val d’Aosta, Provincia di Trento, Fiuli Venezia Giulia, Marche Sardegna e Basilicata sono le regioni che hanno accolto le indicazioni governative, stabilendo le seguenti tariffe per i veicoli compresi quelli tra i 20 e 29 anni: 50 Euro fino a cc 1000; 100 Euro da 1001cc-2000cc; 200 Euro oltre 2001cc.

Dove si paga meno: alcune Regioni, invece, hanno scelto di muoversi in maniera distaccata, accogliendo solo in parte, o respingendo, le novità sul bollo auto 2015. In Lombardia, ad esempio, permane l’esenzione solo per i veicoli sopra i vent’anni di immatricolazione. Gli stessi veicoli, in Emilia-Romagna, sono completamente esenti. In Toscana è stata invece fissata una tassa automobilistica ordinaria di 63 euro per le auto, con le identiche scadenze sul bollo. In Veneto, i veicoli tra i 20 e 30 anni sono esenti dal bollo solo se utilizzate per competizioni o ricerca tecnica ed estetica. Per tutti gli altri, c’è il bollo auto completo, più la tassa di circolazione che colpisce anche i mezzi sotto i 30 anni.