Bollo auto non pagato, cancellazione arretrati al via: cartelle sotto 5mila euro emesse tra 2000 e 2010

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Agosto 2021 9:57 | Ultimo aggiornamento: 2 Agosto 2021 9:57
Bollo auto non pagato

Bollo auto non pagato, dal 20 agosto via alla cancellazione del debito (Ansa)

Bollo auto non pagato, cancellazione arretrati al via. Il 20 agosto prossimo sarà avviata la procedura di cancellazione del debito del bollo auto non pagato per tutti coloro che hanno cartelle esattoriali sotto i 5mila euro.

Cartelle che devono essere state emesse e non pagate tra il 2000 e il 2010. Sulla tassa – ricordiamo è regionale –  bisogna registrare anche altre novità.

Per i residenti in Lombardia, la Regione ha previsto anche sconti e rimborsi per il 2020, una misura destinata in particolare a chi utilizza la macchina per lavoro. Chi ha già pagato otterrà un rimborso tramite bonifico bancario. Agevolazioni fiscali previste anche in Campania.

L’iter per la cancellazione del bollo per gli insolventi grazie al condono firmato dal governo Draghi durerà fino al 30 novembre 2021.

Bollo auto, cancellazione arretrati al via: le condizioni

Funzionerà così. Il 20 agosto l’Agenzia delle Entrate completerà la registrazione dei codici fiscali dei contribuenti iscritti a ruolo per debiti risalenti al decennio 2000-2010. Grazie al condono del decreto Sostegni, si provvederà alla cancellazione dei debiti e dell’eventuale bollo auto non pagato.

La cancellazione non verrà comunicata ai contribuenti. Sarà in automatico con possibilità dei contribuenti stessi di verificare la propria esposizione debitoria nell’area privata del sito dell’Agenzia delle Entrate.