Bonanni contro la Fornero: “Irresponsabile sul licenziamento degli statali”

Pubblicato il 25 Maggio 2012 10:33 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2012 10:36

ROMA – Raffaele Bonanni, leader della Cisl, critica aspramente il ministro del Lavoro Elsa Fornero: ''Non ho mai visto un ministro in Italia, in Europa, che dico, nel mondo che incita ai licenziamenti. Mai visto''. Bonanni ha così parlato al Messaggero, dopo le dichiarazioni del ministro del Lavoro, Elsa Fornero che ha auspicato licenziamenti nella Pubblica amministrazione.

''Il cinismo del ministro – aggiunge – rischia di superare ogni limite. Farebbe bene a compenetrarsi molto di più nel suo compito. Mi pare che passi di provocazione in provocazione. E a questo punto voglio che il governo chiarisca la vicenda''.

''Chiedo a Monti e a Patroni Griffi – afferma Bonanni – di convocarci perché intendo sapere come la pensano e come intendono ristrutturare il pubblico impiego. Preciso, non licenziare, ristrutturare. Esigo un chiarimento''. ''Non vorrei – aggiunge il sindacalista – che la questione nascondesse ancora una volta l'incapacità di risolvere inefficienze proprie''.