Bonus baby sitter da 600 euro: fai domanda subito all’Inps, chi prima arriva lo ottiene

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2020 12:13 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2020 12:13
Bonus baby sitter da 600 euro: fai domanda subito all'Inps, chi prima arriva lo ottiene

Bonus baby sitter, vale ordine cronologico domande (Ansa)

ROMA – Bonus baby sitter: bisogna affrettarsi a fare domanda perché chi prima arriva è sicuro di ottenere i 600 euro al mese, chi tardi fa richiesta rischia di non vedere nulla perché nel frattempo i soldi stanziati sono già finiti.

Per le domande di bonus per pagare la baby sitter che si prenda cura dei figli a casa per la chiusura delle scuole decisa per l’emergenza coronavirus varrà l’ordine cronologico della presentazione delle domande.

Voucher baby sitter, la circolare Inps

Lo scrive l’Inps nella circolare applicativa spiegando che una volta che saranno esaurite le risorse non saranno accettate ulteriori domande. Il bonus è di 600 euro, può essere chiesto in alternativa al congedo parentale dai genitori lavoratori di figli fino a 12 anni e sale a 1.000 euro per il personale sanitario, per le forze dell’ordine e per il personale impiegato per le esigenze connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Con successivo messaggio dell’Istituto – si legge – “sarà resa nota la tempistica di rilascio della procedura per l’acquisizione delle domande di bonus da parte dei cittadini e per il tramite degli intermediari abilitati. (fonti Inps e Ansa)