Bonus bebè, 80 euro per neo-mamme stanno per essere realtà

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Febbraio 2015 22:09 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2015 22:09
Bonus bebè, 80 euro per neo-mamme stanno per essere realtà

Bonus bebè, 80 euro per neo-mamme stanno per essere realtà

ROMA – Buone notizie per le neo-mamme italiane: il bonus bebè sta per diventare realtà di 80 euro sta per diventare realtà.

Le norme attuative, che sarebbero dovute arrivare entro la fine di gennaio, sono state predisposte dal ministro del lavoro Giuliano Poletti. E nel pomeriggio il testo è stato inviato per il concerto ai ministri della Salute e dell’Economia.

”Con la firma dei ministri Poletti e Lorenzin il bonus per le neomamme diventa pienamente operativo”, ha annunciato il ministro degli interni Angelino Alfano al termine del Consiglio dei Ministri.

Ma, anche se il testo è pronto, per una piena operatività mancano ancora le ultime verifiche. Che potrebbero comunque arrivare velocemente.

La norma è molto attesa. Per il Governo serve ad aumentare il reddito delle famiglie e quindi a spingere i consumi. La legge di Stabilità prevede infatti un assegno mensile di 80 euro (l’equivalente del bonus per i lavoratori dipendenti dai redditi bassi) per le mamme che hanno partorito dal primo gennaio.

L’aiuto economico non spetta però a tutti, solo alle famiglie che, in base al nuovo Isee, hanno un ‘valore” non superiore ai 25 mila euro. Per quelli sotto la soglia dei 7 mila euro scatta anche il raddoppio da 80 a 160 euro mensili.

Sulla reale efficacia bisognerà comunque attendere l’attuazione: l’arrivo delle nuove modalità di calcolo dell’Isee potrebbe infatti aver avuto l’effetto di ridurre la platea dei beneficiari, che la relazione tecnica del governo aveva indicato in circa 330 mila famiglie.