Bonus bebè rinnovato, ma solo per i nati nel 2018. L’emendamento alla manovra

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 dicembre 2017 14:39 | Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2017 14:39
bonus-bebè

Bonus bebè rinnovato, ma solo per i nati nel 2018. L’emendamento alla manovra

ROMA – Bonus bebè rinnovato, ma solo per i nati nel 2018. L’emendamento alla manovra. Il bonus bebè viene rifinanziato per i soli nati nel 2018 ma sale a 4mila euro la soglia di reddito entro la quale i figli lavoratori rimangono comunque fiscalmente a carico dei genitori. Lo prevedono due emendamenti alla manovra che rivedono il ‘pacchetto famiglia’ approvati dalla commissione Bilancio. L’aumento della soglia vale per i ragazzi entro i 24 anni di età. Oltre rimane in vigore l’attuale soglia di 2.841,51 euro. Gli under 24 che fanno piccoli lavori entro i 4mila euro nella relazione tecnica sono indicati in 132.300.

Equo compenso per le prestazioni professionali ‘irrobustito’ nella Legge di Bilancio per il 2018, all’esame della Camera: è, infatti, stato approvato l’emendamento a firma delle deputate di Fi Nunzia De Girolamo e Sandra Savino che elimina nella norma le distinzioni fra clausole vessatorie, togliendo le obiezioni “salvo che siano state oggetto di specifica trattativa” e “anche qualora siano state oggetto di trattativa e approvazione”. Inoltre, la correzione rafforza il riferimento ai parametri ministeriali per stabilire l’equità dei compensi (proporzionati alla quantità e alla qualità del lavoro svolto): non bisognerà più tenerne conto, ma la determinazione dell’ammontare dei pagamenti dovrà esser “conforme” ai criteri fissati.