Borsa, Matteo Renzi non muove Milano: la Borsa chiude a +0,42%, bene banche

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 febbraio 2014 18:50 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2014 18:51

borsa (archivio)MILANO – La Borsa di Milano chiude con un leggero rialzo (+0,42%) nel giorno in cui si vota la fiducia al Senato a Matteo Renzi. Piazza Affari non ha subito scossoni anche perchè la seduta si è chiusa mentre ancora il Senato si doveva esprimere. La Borsa ha viaggiato leggermente in negativo durante la giornata salvo sul finale riuscire a invertire tendenza e chiudere con un +0,42% sostenuta dalle banche, approfittando dell’accelerazione di Wall Street. Lo spread Btp-Bund ha chiuso a 194 punti base.

Banco Popolare in testa (+2,2%), seguita da Intesa Sanpaolo (+1,82%) e Unicredit (+1,29%). Gli acquisti si concentrano su Ferragamo (+2,22%) ma puntano anche su Luxottica (+1,34%). Deboli invece Autogrill (-1,08%), World Duty Free (-1,04%), Exor (-0,87%) e Fiat (-0,72%). Debole Rcs (-1,05%) dopo il nuovo attacco di Diego Della Valle alla gestione del gruppo editoriale. Giù Telecom (-0,23%).