Finmeccanica: scivola in Borsa (-3,59%) dopo notizie sui fondi neri

Pubblicato il 28 maggio 2010 10:34 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2010 11:05

Milano, Palazzo della Borsa

Finmeccanica è in calo del 3,59% a 8,46 euro nelle prime contrattazioni a Piazza Affari a Milano.

La flessione viene attribuita  alle notizie riportate oggi da alcuni quotidiani, secondo le quali la Finmeccanica e la sua controllata Selex sistemi integrati, sono oggetto di indagini da parte di tre Procure della Repubblica per la costituzione di fondi neri destinate al pagamento di tangenti su appalti.

Amministratore delegato della Selex è Marina Grossi, ingegnere e consorte del presidente e amministratore delegato di Finmeccanica Pier Francesco Guarguaglini.