Borsa, Milano in forte calo per le tensioni nel governo

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2013 11:36 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2013 11:37

borsa-milanoMILANO – L’indice Ftse Mib ha toccato -2% nella mattinata di giovedì, lo spread in rialzo a 245. Le tensioni nella maggioranza fanno scappare gli investitori, e così la Borsa di Milano vive una giornata al ribasso.

Sempre forti vendite sulle banche: a metà mattina Mediobanca è rientrata in calo del 4%, stessa perdita per Intesa tra scambi intensi dopo l’emersione delle tensioni al vertice. Mediaset -3%, mentre Mps tiene (+0,3%) e Telecom cresce dell’1,7% dopo lo scivolone di ieri.