Borsa, Milano la peggiore d’Europa: il Ftse Mib chiude a -2,67%

Pubblicato il 29 Novembre 2010 17:47 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2010 17:56

Seduta pesante per Piazza Affari: l’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita del 2,67% a 19.314 punti. La chiusura delle borse europee era attesa per verificare la risposta dei mercati al piano “salva-Irlanda” che la Ue ha varato di recente.

Milano si conferma così la peggiore piazza europea. Seguono Madrid (-2,18%) e Parigi (-2,03%), mentre Londra scende di un punto percentuale e mezzo. E’ passata in calo anche Atene, che cede l’1,72%, mentre Dublino si mantiene l’unica in positivo ma cresce di poche frazioni (+0,34%).

A pesare su Piazza Affari è anche il premio di rendimento pagato dai Btp italiani decennali rispetto al Bund tedesco, che è volato a nuovi massimi dall’introduzione dell’euro, toccando i 200 punti base.