Brunetta: “Non convoco la Cgil”. Epifani: “Grave autogol”

Pubblicato il 2 Dicembre 2009 17:20 | Ultimo aggiornamento: 8 Dicembre 2009 16:33

Il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta

La convocazione dei sindacati ci sarà la prossima settimana. Ad annunciarlo è  il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta all’Ansa a margine di una audizione che si è tenuta a Palazzo San Macuto. Il ministro ha precisato che la convocazione, che potrebbe arrivare già oggi 2 dicembre, interesserà «tutti i sindacati che hanno firmato il nuovo modello contrattuale».

«Gravissimo autogol del ministro» è stato il commento del segretario della Cgil Guglielmo Epifani: «Se si parla di contratti, Brunetta ha il dovere di convocare tutti. In tutti i tavoli contrattuali – ha detto il leader della Cgil – sia dove abbiamo firmato sia no,è sempre stata convocata la Cgil».

« Quella di Brunetta – ha proseguito il segretario – è una scortesia istituzionale, politica, e quindi anche un gravissimo autogol».