In busta paga 8 euro al mese nel 2014, 25 nel 2016: il meno tasse è tutto qui

di Warsamè Dini Casali
Pubblicato il 16 Ottobre 2013 10:23 | Ultimo aggiornamento: 16 Ottobre 2013 10:23
In busta paga 8 euro al mese nel 2014, 25 nel 2016: il meno tasse è tutto qui

In busta paga 8 euro al mese nel 2014, 25 nel 2016: il meno tasse è tutto qui

ROMA – In busta paga 8 euro al mese nel 2014, 25 nel 2016: il meno tasse è tutto qui. Riduzione del cuneo fiscale: con questa formula il Governo ha inteso alleggerire la zavorra fiscale che si mangia gli stipendi. Tuttavia, l’effetto reale sulle buste paga nei prossimi tre anni rischia di essere talmente leggero da sfiorare l’inconsistenza. 8 euro al mese per il 2014. Cifra che triplica fino a 26 euro al mese nel 2016. Non una gran cosa. Le risorse stanziate nella Legge di Stabilità, comunque un gran vanto per il presidente del Consiglio Enrico Letta orgoglioso di aver invertito la tendenza, assommano a 5 miliardi nel prossimo triennio (di cui 1,5 miliardi nel 2014) a favore dei lavoratori, cui si aggiungono altri 5,6 miliardi a favore delle imprese.

Vista l’esiguità della riduzione, resta da capire se, almeno per il 2014, questa verrà elargita in un’unica tranche (un bonus di circa 90 euro) o verrà spalmata nel corso dei dodici mesi. Lo deciderà il Parlamento in sede di conversione del decreto. E’ probabile che la discussione parlamentare considererà anche l’opportunità di restringere la platea di lavoratori interessata alle fasce di reddito più basse.