Camusso a Marcegaglia: “Il lavoro precario costi di più”

Pubblicato il 15 Febbraio 2012 19:19 | Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2012 19:23

ROMA – ''C'e' un grande abuso della precarieta', e dire di non essere disponibili a un aumento del costo del lavoro precario vuol dire ragionare sul mantenimento della precarieta', e questa non e' un'ipotesi possibile''. Lo ha detto il segretario generale della Cgil a margine dell'incontro Liberi dalla precarieta', rispondendo alle domande dei giornalisti sulla posizione di Confindustria, contraria alla crescita del costo dei contratti atipici.