Carige, Malacalza diventa primo azionista con il 10,5%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Marzo 2015 19:41 | Ultimo aggiornamento: 1 Marzo 2015 19:42
Carige, Malacalza diventa primo azionista con il 10,5%

Carige

ROMA – Il gruppo Malacalza diventa primo azionista di Carige. La Fondazione e Malacalza Investimenti hanno sottoscritto oggi un contratto preliminare per la cessione di una quota della partecipazione di Fondazione in Banca Carige pari al 10,5% del capitale sociale a favore della società interamente posseduta dalla famiglia Malacalza. Il prezzo di vendita della suddetta partecipazione è stato fissato in complessivi 66,1 milioni di euro (pari a 0,062 per azione), e non è soggetto a revisioni o aggiustamenti di sorta.

La Fondazione, che è scesa in poco più di anno dal 46% al 19% e che ha fatto fronte a una prima ricapitalizzazione dell’istituto, non era più in grado di sostenere un nuovo aumento di capitale da 700 milioni di euro. Questo secondo aumento ha imposto all’ente di trovare un socio. La Fondazione potrebbe arrivare a detenere solo lo 0,5% delle quote di Banca Carige. Dopo il passaggio del 10,5% al gruppo Malacalza e il 4% già sul mercato, secondo quanto appreso da fonti vicine alla Fondazione, l’ente ha deciso di mettere un’ulteriore percentuale di quote sul mercato.