La Cina è vicina: il manifatturiero rilancia la ripresa globale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2013 9:31 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2013 9:33
La Cina è vicina: i dati economici annunciano la ripresa

La Cina è vicina: i dati economici annunciano la ripresa

ROMA – La Cina è vicina:  il manifatturiero rilancia la ripresa globale. L’economia cinese dà forti segnali di ripresa. E’ il miglior segnale per le prospettive dell’economia mondiale con effetto traino a livello globale, segnale di economia “vera” non drogata dal complesso delle azioni delle banche centrali, a cominciare dal mantenimento dell’enorme iniezione di liquidità della Federal Reserve che nel frattempo stabilizza i mercati finanziari.

Da Pechino giungono invece notizie più che positive sulla ripresa del settore manifatturiero. L’indice Pmi (pubblicato da Hsbc questa mattina) che misura l’attività manifatturiera (basato sulle intenzioni di acquisti dei manager) è al 51,2 dal 50,1 di Agosto. Siamo nei pressi della soglia critica: oltre 50 l’economia si espande, sotto, si contrae. Si tratta della certificazione indiretta che è stato toccato il fondo a metà anno e si inizia a risalire.

Questo segnale incoraggia gli investitori, anche perché il grosso della stima riguarda le piccole e medie imprese che erano finora rimaste al palo, con i miglioramenti legati solo al settore pubblico. La crescita, rispetto all’anno scorso, dovrebbe stabilizzarsi intorno al 7,5%.